I baroni di Aleppo

Edito da La Lepre, 2009
208 pagine, € 16,00
ISBN 9788896052075

di Flavia Amabile, Marco Tosatti

Quarta di copertina

Cento anni di avvenimenti e di personaggi, da Lawrence d’Arabia ad Agatha Christie, da Pasolini a Freya Stark, scorrono sul palcoscenico di quello che fu l’albergo più elegante del Medioriente. Si tratta del Baron’s Hotel di Aleppo, ancora oggi impegnato in una difficile battaglia per la sopravvivenza. A fondarlo furono i Mazloumian, armeni, giunti in Siria dopo una drammatica fuga dalle prime persecuzioni ottomane nei confronti dei cristiani dell’Anatolia. Attraverso le vicende del loro albergo vengono rievocate le pagine di storia più intense di questa regione del mondo, dal primo genocidio del secolo alla morte di Hafiz el-Asad.

Sullo stesso argomento

In biblioteca

di AA.VV.
Rubbettino, 2006, € 10,00

Uno sguardo alla storia

 
Cos'� ArchivioStampa?
Una finestra sul mondo della cultura, della politica, dell'economia e della scienza. Ogni giorno, una selezione di articoli comparsi sulla stampa italiana e internazionale. [Leggi]
Rassegna personale
Attualmente non hai selezionato directory degli articoli da incrociare.
Sponsor
Contenuti
Notizie dal mondo
Notizie dal mondo
Community
• Forum
Elenco degli utenti

Sono nuovo... registratemi!
Ho dimenticato la password
• Sono già registrato:
User ID

Password
Network
Newsletter

iscriviti cancella
Suggerisci questo sito

Attenzione
I documenti raccolti in questo sito non rappresentano il parere degli autori che si sono limitatati a raccoglierli come strumento di studio e analisi.
Comune di Roma

Questo progetto imprenditoriale ha ottenuto il sostegno del Comune di Roma nell'ambito delle azioni di sviluppo e recupero delle periferie

by Mondo a Colori Media Network s.r.l. 2006-2019
Valid XHTML 1.0, CSS 2.0