Iraq confidential. Intrighi e raggiri: la testimonianza del più famoso ispettore ONU

Edito da Nuovi Mondi Media, 2006
333 pagine, € 19,50
ISBN 8889091339

di Scott Ritter

Quarta di copertina

In Iraq, l’ispettore ONU per gli armamenti Scott Ritter e il suo team erano determinati a scovare le armi di distruzione di massa. La CIA era altrettanto determinata a fermarli. La verità era che l’Iraq non possedeva alcuna arma di distruzione di massa. Al tempo, se questa informazione fosse uscita allo scoperto avrebbe impedito agli Stati Uniti l’intervento militare in quel paese.

Iraq Confidential trasmette la reale disillusione di un patriota che scopre le menzogne e le malefatte del proprio governo. Ritter racconta un mondo di sotterfugi e raggiri, in cui niente è come sembra. Una schiera di personaggi (uomini del Mossad, dell’MI6, della CIA…) arricchisce una poderosa narrazione, che rende il volume intrigante come un thriller.

Un libro che assomiglia di più un film di spionaggio. Solo che la fonte è insindacabile e quanto scritto è tutto vero.

Sullo stesso argomento

Articoli in archivio

Commento
Festa grande
di Giulietto Chiesa su Il Manifesto del 15/12/2003
Un ex dirigente svela chi accreditò la montatura sulle armi di Saddam. Fu l'intelligence di Roma a fornire il rapporto che "accusava" l'Iraq
Nigergate, la Cia conferma "C'è il Sismi dietro quelle carte"
di Carlo Bonini su La Repubblica del 25/04/2006
 
Cos'è ArchivioStampa?
Una finestra sul mondo della cultura, della politica, dell'economia e della scienza. Ogni giorno, una selezione di articoli comparsi sulla stampa italiana e internazionale. [Leggi]
Rassegna personale
Attualmente non hai selezionato directory degli articoli da incrociare.
Sponsor
Contenuti
Notizie dal mondo
Notizie dal mondo
Community
• Forum
Elenco degli utenti

Sono nuovo... registratemi!
Ho dimenticato la password
• Sono già registrato:
User ID

Password
Network
Newsletter

iscriviti cancella
Suggerisci questo sito

Attenzione
I documenti raccolti in questo sito non rappresentano il parere degli autori che si sono limitatati a raccoglierli come strumento di studio e analisi.
Comune di Roma

Questo progetto imprenditoriale ha ottenuto il sostegno del Comune di Roma nell'ambito delle azioni di sviluppo e recupero delle periferie

by Mondo a Colori Media Network s.r.l. 2006-2017
Valid XHTML 1.0, CSS 2.0