Da Adnkronos del 19/06/2006

Il 23 giugno a Sedini

Energia: l'Enel inaugura in Sardegna la più grande centrale eolica d'Italia

Ha 54 mw di potenza e 36 aerogeneratori. L'Enel è tra i leader mondiali nel campo delle fonti rinnovabili

Al via in Sardegna il più grande campo eolico italiano, l'impianto di Sedini, in provincia di Sassari, con 54 MW e 36 aerogeneratori. L'impianto è dell'Enel e sarà inagurato il 23 giugno dall'amministratore delegato del gruppo, Fulvio Conti, che farà il punto sul piano di sviluppo della società nell'eolico, idroelettrico, geotermico, solare e biomasse in Italia e all'estero per il 2006-2010. In questo campo il gruppo intende investire 2,3 miliardi di euro nei prossimi 5 anni.

Con una potenza installata superiore ai 17.000 Megawatt in Canada, Cile, Costarica, El Salvador, Guatemala, Italia, Slovacchia, Spagna, Stati Uniti, oggi Enel è tra i leader mondiali nel campo delle fonti rinnovabili. Nei giorni scorsi il gruppo ha acquisito in Brasile 11 società concessionarie di 22 impianti idroelettrici per una potenza di 98 MW, proseguendo nella sua strategia globale di sviluppo delle fonti rinnovabili.

Per quello che riguarda l'eolico, si tratta della fonte tecnologicamente più matura e più vicina alla competitività economica con le tradizionali fonti di produzione elettrica. Ciò spiega, sottolineano all'Enel, il forte sviluppo che sta conoscendo in questi ultimi anni; in particolare nell'Unione Europea, ove la potenza eolica installata è la maggiore a livello mondiale. Paesi come la Germania, la Spagna e la Danimarca si pongono all'avanguardia in questo settore, ma è rilevante anche lo sviluppo dell'energia eolica in Italia. Da noi sono installati quasi 1.700 MW nonostante nel nostro Paese siano presenti numerosi fattori che condizionano negativamente lo sviluppo di questa fonte come la scarsa ventosità media, la conformazione in gran parte montuosa del territorio, l'elevata densità abitativa e la diffusa presenza sul territorio di beni culturali e siti archeologici.

Il contributo dell'eolico alla produzione nazionale di energia elettrica da fonti rinnovabili non solo è in costante crescita, ma è anzi quello che ha registrato il maggiore incremento nell'ultimo decennio. In particolare, nello scenario nazionale che vede un forte sviluppo di campi eolici nelle Regioni meridionali, Enel (che con l'impianto sperimentale dell'Alta Nurra, in provincia di Sassari, ha dato vita nel 1984 al primo campo eolico italiano) sta perseguendo con tenacia il proprio programma di sviluppo dell'energia eolica, in modo particolare in Sicilia e Sardegna, nell'ambito di una strategia che assegna alle fonti rinnovabili un ruolo crescente nel mix di generazione di energia elettrica.

Sullo stesso argomento

 
Cos'� ArchivioStampa?
Una finestra sul mondo della cultura, della politica, dell'economia e della scienza. Ogni giorno, una selezione di articoli comparsi sulla stampa italiana e internazionale. [Leggi]
Rassegna personale
Attualmente non hai selezionato directory degli articoli da incrociare.
Sponsor
Contenuti
Notizie dal mondo
Notizie dal mondo
Community
• Forum
Elenco degli utenti

Sono nuovo... registratemi!
Ho dimenticato la password
• Sono già registrato:
User ID

Password
Network
Newsletter

iscriviti cancella
Suggerisci questo sito

Attenzione
I documenti raccolti in questo sito non rappresentano il parere degli autori che si sono limitatati a raccoglierli come strumento di studio e analisi.
Comune di Roma

Questo progetto imprenditoriale ha ottenuto il sostegno del Comune di Roma nell'ambito delle azioni di sviluppo e recupero delle periferie

by Mondo a Colori Media Network s.r.l. 2006-2018
Valid XHTML 1.0, CSS 2.0