Da Agenzia Fides del 03/07/2006
Originale su http://www.fides.org/aree/news/newsdet.php?idnews=9945&lan=ita

Bangladesh: impegno per ridurre la più alta percentuale del mondo di minori con carenze nutrizionali

Roma - Il Bangladesh è il Paese con la percentuale più alta di bambini malnutriti al di sotto dei 5 anni: il 48%, secondo le ultime stime presentate dall'Unicef. Fra i Paesi del Sud dell'Asia, è fra i più densamente popolati. Le periferie delle città raggiungono la massima concentrazione di persone, come nel caso di Dhaka, la capitale: dei dieci milioni di abitanti (dati del 2001) la maggior parte si concentra negli slums periferici, dove mancano servizi di base come acqua potabile, servizi igienici e assistenza sanitaria.

I bambini sotto i 5 anni in queste aree sono i più danneggiati da emarginazione e povertà. I genitori sono costretti ad allontanarsi durante il giorno per lavorare e non possono fare altro che lasciarli a se stessi o ai fratelli maggiori. Anche questo contribuisce a negare ai bambini un regime nutrizionale normale, con carenze nutrizionali gravi (soprattutto vitamine e minerali) e un peso corporeo nettamente inferiore alla media dell'età. Ne conseguono problemi di crescita, scarsa resistenza alle infezioni e problemi che si ripercuotono nel tempo a livello di capacità di apprendimento e di sostenere il lavoro.

L’Organizzazione non governativa Intervida, impegnata per migliorare le condizioni di vita di migliaia di bambini e delle loro famiglie nei paesi più bisognosi del Terzo Mondo, ha cominciato a lavorare a Dhaka nel 2001 con l'apertura della prima scuola, centro non solo educativo ma anche punto di aggregazione da cui far partire programmi di prevenzione e assistenza sanitaria.

Oggi Intervita conta nell'area 13 scuole, distribuite negli slums che circondano Dhaka, che accolgono 3170 scolari e aiutano 2000 famiglie. Nel 2002, di fronte al fatto che spesso i bambini abbandonavano la scuola per seguire i fratelli minori, l’organizzazione ha provveduto ad aprire il primo Centro di Assistenza Diurna, dove i fratellini degli scolari (di età compresa fra i 2 e i 5 anni) possono essere assistiti nel migliore dei modi.

Oggi Intervita segue 3 Centri tutti dedicati ai bambini in età prescolare dove i bambini vengono controllati con programmi di prevenzione sanitaria capillari e continui, e curati in caso di malattie. Vengono dati loro, secondo necessità, medicinali antiparassitari, integratori alimentari, vaccini contro epatite B e tifo, oltre a controlli più specialistici, per la salute dei denti o degli occhi. Inoltre, nei Centri vengono effettuate visite mediche periodiche che tengono conto delle condizioni igieniche difficili in cui i bambini crescono e curate tutte le patologie che non esigono un ricovero ospedaliero. Allo stesso tempo, i bambini ricevono tutto il necessario per la scuola, dai quaderni alle uniformi, partecipano a giochi studiati per sviluppare la creatività, vengono educati sia a convivere nel migliore dei modi con i propri coetanei che ad affrontare situazioni quotidiane di pericolo, dal destreggiarsi nel traffico a riconoscere gli animali pericolosi.

Sullo stesso argomento

Articoli in archivio

Dos millones de niños han muerto en conflictos en los últimos diez años, según la ONU
El organismo vigila los abusos y violaciones de que son víctimas los niños en situaciones de conflictos armados
su El Pais del 25/07/2006
«Bestie senza nazione», il romanzo verità di un giovane nigeriano laureato a Harvard
La guerra di Agu
Un bambino armato di machete nell’Africa dove la morte è di casa
di Maurizio Molinari su La Stampa del 28/11/2005
 
Cos'� ArchivioStampa?
Una finestra sul mondo della cultura, della politica, dell'economia e della scienza. Ogni giorno, una selezione di articoli comparsi sulla stampa italiana e internazionale. [Leggi]
Rassegna personale
Attualmente non hai selezionato directory degli articoli da incrociare.
Sponsor
Contenuti
Notizie dal mondo
Notizie dal mondo
Community
• Forum
Elenco degli utenti

Sono nuovo... registratemi!
Ho dimenticato la password
• Sono già registrato:
User ID

Password
Network
Newsletter

iscriviti cancella
Suggerisci questo sito

Attenzione
I documenti raccolti in questo sito non rappresentano il parere degli autori che si sono limitatati a raccoglierli come strumento di studio e analisi.
Comune di Roma

Questo progetto imprenditoriale ha ottenuto il sostegno del Comune di Roma nell'ambito delle azioni di sviluppo e recupero delle periferie

by Mondo a Colori Media Network s.r.l. 2006-2022
Valid XHTML 1.0, CSS 2.0