Da Reuters del 07/07/2006
Originale su http://today.reuters.it/news/newsArticle.aspx?type=entertainmentNews&a...

India: principe indiano si dichiara gay e perde l'ereditÓ

MUMBAI - Un principe indiano è stato diseredato dalla sua famiglia dopo aver annunciato pubblicamente di essere gay in un paese in cui l'omosessualità è vietate da una legge vigente da 145 anni.

Il principe Manvendra Singh Gohil, che appartiene ad una delle più ricche famiglie reali che comandava l'ex principato di Rajpipla nello stato occidentale di Gujarat, è stato disconosciuto per le sue "attività inaccettabili per la società". La notizia è stata pubblicata dai suoi genitori.

Il mese scorso i suoi genitori hanno dato la notizia in un periodico di lingua Gujarat cancellando il diritto dell'uomo di entrare in possesso dell'eredità di famiglia.

"D'ora in poi nessuno si dovrà riferire a me come la madre di Manvendra", si legge in una nota firmata dalla madre.

Tuttavia Gohil, 40 anni, che ha annunciato l'anno scorso di essere gay, dice di aver incontrato la felicità nella comunità gay di Gujarat e di non essere interessato all'eredità.

"Non avrei potuto vivere nella menzogna per sempre" , ha detto oggi a Reuters.

"Non rivendicherò il mio diritto all'eredità. Ho trovato una famiglia nella comunità (gay) e sono felice di lavorare per la comunità", ha detto Gohil, che gestisce una Ong che si occupa dei problemi di HIV/AIDS tra gli omosessuali.

L'omosessualità è vietata in India e punibile fino a 10 anni di prigione, ma gli attivisti per i diritti dei gay stanno cercando di cancellare i tabù della comunità in un paese in cui anche un abbraccio o un bacio in pubblico tra eterosessuali è mal considerato.

I gruppi di sostegno dei gay ritengono che la legge anti-omosessuali -- scritta dai comandanti coloni britannici nel 1861 -- deve essere stracciata anche per favorire la lotta contro l' HIV/AIDS dato che molti omosessuali si rifiutano di rivelarsi per paura di essere bersagliati dalle autorità

UNAIDS dice che ci sono circa 5,7 milioni di indiani che convivono con il virus HIV, molti dei quali omosessuali.

L'India ha abolito i regni principeschi dopo aver ottenuto l'indipendenza dalla Gran Bretagna nel 1947, ma molte famiglie reali continuano a condurre una vita agiata in palazzi fastosi.

Sullo stesso argomento

 
Cos'´┐Ż ArchivioStampa?
Una finestra sul mondo della cultura, della politica, dell'economia e della scienza. Ogni giorno, una selezione di articoli comparsi sulla stampa italiana e internazionale. [Leggi]
Rassegna personale
Attualmente non hai selezionato directory degli articoli da incrociare.
Sponsor
Contenuti
Notizie dal mondo
Notizie dal mondo
Community
• Forum
Elenco degli utenti

Sono nuovo... registratemi!
Ho dimenticato la password
• Sono giÓ registrato:
User ID

Password
Network
Newsletter

iscriviti cancella
Suggerisci questo sito

Attenzione
I documenti raccolti in questo sito non rappresentano il parere degli autori che si sono limitatati a raccoglierli come strumento di studio e analisi.
Comune di Roma

Questo progetto imprenditoriale ha ottenuto il sostegno del Comune di Roma nell'ambito delle azioni di sviluppo e recupero delle periferie

by Mondo a Colori Media Network s.r.l. 2006-2020
Valid XHTML 1.0, CSS 2.0