Da Agi del 23/08/2006
Originale su http://www.agi.it/news.pl?doc=200608240925-1007-RT1-CRO-0-NF10&pag...

Mafia del Gargano: Gdf sequestra aziende e beni a due indagati

Bari - I militari del Nucleo Regionale di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Bari hanno posto sotto sequestro due ditte individuali operanti nel settore edile (escavazione e movimento terra), unitamente a beni aziendali e personali (autovetture, autocarri, escavatori ed altri beni strumentali), nonche' tre terreni edificabili, nell'ambito delle indagini sulla cosiddetta "mafia del Gargano". Si tratta di un ulteriore intervento operato dalle "fiamme gialle" nei confronti di due persone riconducibili ad un noto sodalizio criminale, gia' tratte in arresto dalla Guardia di Finanza lo scorso giugno. Il provvedimento di sequestro, disposto dal gip presso il tribunale di Bari, Chiara Civitano, su richiesta del sostituto procuratore della Direzione Distrettuale Antimafia Domenico Seccia, rappresenta la fase conclusiva della indagini condotte nel settore delle infiltrazioni mafiose negli appalti pubblici. La complessa attivita' di indagine, condotta attraverso accertamenti patrimoniali e bancari, e caratterizzata da una dettagliata analisi economica e finanziaria, ha permesso di individuare i beni ritenuti acquisiti con il profitto di attivita' criminose.

L'attivita' delle due ditte, nonche' l'utilizzazione dei rispettivi beni strumentali sequestrati, saranno d'ora in poi gestite da un amministratore giudiziario che operera' sotto il diretto controllo dell'autorita' giudiziaria.

Sullo stesso argomento

Articoli in archivio

La dignità e la sicurezza
Il povero mai è un intralcio per gli altri
di Carlo Cardia su Avvenire del 04/04/2008
LA CRITICA DEL CARDINALE. IL COMUNE: RISPETTATI GLI IMPEGNI
Tettamanzi e lo sgombero: sui rom violati i diritti umani
La Curia: i nomadi che lavorano non vanno confusi con i delinquenti
di Andrea Galli su Corriere della Sera del 02/04/2008
Il "richiamo" del senatore Caprili non fa presa nella borgata del raid squadrista. "Veltroni viva qui per un mese. Capirebbe che basta applicare le leggi in vigore"
Nella sezione di Tor Bella Monaca "Romeni? Fanno più paura i razzisti"
Articolo di Giovanna Vitale su La Repubblica del 06/11/2007
di Giovanna Vitale su La Repubblica del 06/11/2007

News in archivio

Cybercrimine: preoccupazioni troppo vaghe
In Italia c'è una percezione ancora ridotta dei rischi legati alla criminalità informatica, ma almeno si è compreso che il problema è globale. I risultati di una indagine IBM.
su PC World Italia del 13/11/2006
 
Cos'� ArchivioStampa?
Una finestra sul mondo della cultura, della politica, dell'economia e della scienza. Ogni giorno, una selezione di articoli comparsi sulla stampa italiana e internazionale. [Leggi]
Rassegna personale
Attualmente non hai selezionato directory degli articoli da incrociare.
Sponsor
Contenuti
Notizie dal mondo
Notizie dal mondo
Community
• Forum
Elenco degli utenti

Sono nuovo... registratemi!
Ho dimenticato la password
• Sono già registrato:
User ID

Password
Network
Newsletter

iscriviti cancella
Suggerisci questo sito

Attenzione
I documenti raccolti in questo sito non rappresentano il parere degli autori che si sono limitatati a raccoglierli come strumento di studio e analisi.
Comune di Roma

Questo progetto imprenditoriale ha ottenuto il sostegno del Comune di Roma nell'ambito delle azioni di sviluppo e recupero delle periferie

by Mondo a Colori Media Network s.r.l. 2006-2020
Valid XHTML 1.0, CSS 2.0