Da Il Resto del Carlino del 16/10/2006
Originale su http://ilrestodelcarlino.quotidiano.net/art/2006/10/16/5440906

Nucleare: 'Trenta nuovi paesi possono sviluppare l'atomica'

E' l'allarme l'anciato da Mohamed ElBaradei, direttore dell'Agenzia internazionale per l'energia atomica

Vienna - "Fino a 30 nuovi Paesi", oltre alle nove potenze atomiche mondiali dichiarate o conosciute, sono in grado di sviluppare, in tempi relativamente brevi, delle tecnologie militari nucleari. È l'allarme lanciato dal direttore dell'Agenzia internazionale per l'energia atomica (Aiea), l'egiziano Mohamed ElBaradei, nel corso di una conferenza di esperti a Vienna, incentrata sull'aggiornamento delle ispezioni e delle salvaguardie nucleari.

"Abbiamo bisogno di sviluppare un nuovo approccio internazionale, altrimenti ci troveremo a che fare, non più con nove Paesi dotati dell'arma nucleare, ma con altri venti o trenta, capaci di svilupparla in tempi molto rapidi", ha detto il numero uno dell'agenzia atomica dell'Onu, facendo riferimento a degli "Stati nucleari militari virtuali", che avrebbero i mezzi e le conoscenze per procedere all'arricchimento dell'uranio.

"Senza il Protocollo Aggiuntivo, le nostre gambe sono ancora più corte", ha aggiunto ElBaradei, sottolineando che soltanto 78 paesi membri Aiea sul totale di 142 hanno adottato tale regime di verifiche di non-proliferazione. Accanto alle cinque potenze nucleari 'dichiarate' (Stati Uniti, Russia, Gran Bretagna, Cina e Francia), altri tre paesi figurano nel club dell'atomica: Israele, India e Pakistan. La Corea del Nord vi si è aggiunta, virtualmente, dallo scorso 9 ottobre, quando ha annunciato di aver compiuto un test nucleare sotterraneo, condannato dalla risoluzione 1718 del Consiglio di Sicurezza dell'Onu.

Sullo stesso argomento

Articoli in archivio

L'atomica canaglia
I dubbi del Pentagono: era davvero la bomba?
di Francesco Sisci su La Stampa del 10/10/2006

News in archivio

Stati Uniti: un sito pubblica la ricetta della bomba atomica
Dopo la denuncia del New York Times la pagina web è stata chiusa
su ITNews del 03/11/2006
 
Cos'è ArchivioStampa?
Una finestra sul mondo della cultura, della politica, dell'economia e della scienza. Ogni giorno, una selezione di articoli comparsi sulla stampa italiana e internazionale. [Leggi]
Rassegna personale
Attualmente non hai selezionato directory degli articoli da incrociare.
Sponsor
Contenuti
Notizie dal mondo
Notizie dal mondo
Community
• Forum
Elenco degli utenti

Sono nuovo... registratemi!
Ho dimenticato la password
• Sono già registrato:
User ID

Password
Network
Newsletter

iscriviti cancella
Suggerisci questo sito

Attenzione
I documenti raccolti in questo sito non rappresentano il parere degli autori che si sono limitatati a raccoglierli come strumento di studio e analisi.
Comune di Roma

Questo progetto imprenditoriale ha ottenuto il sostegno del Comune di Roma nell'ambito delle azioni di sviluppo e recupero delle periferie

by Mondo a Colori Media Network s.r.l. 2006-2017
Valid XHTML 1.0, CSS 2.0