Da Villaggio Globale del 12/01/2006
Originale su http://www.vglobale.it/NewsRoom/index.php?News=1909

In pericolo la biodiversità, allarme da un articolo di «Nature»

Effetto serra – In estinzione le rane dell'America Latina

I cambiamenti climatici stanno facendo aumentare le infezioni

In un articolo apparso sul numero odierno di «Nature», ricercatori dell'America Latina riportano i risultati di una ricerca sugli anfibi esistenti nel Centro e nel Sud America dalla quale emerge che ben due terzi delle specie di rane tipiche degli ambienti tropicali sono ormai scomparse ed il declino delle rimanenti appare ormai veloce ed allarmante. Si sta insomma profilando un danno irreparabile alla biodiversità delle specie tropicali dell'America Latina, a cui è praticamente impossibile porre riparo.

La causa che sta portando a questa estinzione di massa delle rane è dovuta ad un agente patogeno (in particolare un fungo) che in passato era raro, ma che ora con i cambiamenti climatici ha trovato le condizioni favorevoli per proliferare e per trasmettersi facilmente. Le condizioni climatiche che hanno facilitato la vita a questo agente patogeno e che hanno ridotto le capacità immunitarie delle rane sono fondamentalmente due: l'aumento delle temperature minime soprattutto di quelle notturne che ha permesso a questo agente patogeno di sopravvivere agli sbalzi termici e l'aumento di nuvolosità e di piovosità diurna che da una parte elimina gli sbalzi termici che distruggerebbero gli agenti patogeni e dall'altra non permette alle rane di usufruire della radiazione solare per rafforzare il loro sistema immunitario.

Sono proprio le escursioni termiche tra il giorno e la notte la principale arma di difesa delle rane contro le infezioni. Ma ormai con un clima che diventa sempre più caldo e più umido e con scarse escursioni termiche la situazione appare inevitabilmente compromessa. I primi segnali di questa estinzione di massa si erano avuti in Costa Rica ben 17 anni fa.

Sullo stesso argomento

Articoli in archivio

Sono molti gli animali che mutano le loro abitudini per via delle trasformazioni dell'habitat. Scienziati Usa hanno decretato l'inizio della sesta estinzione sulla Terra, la prima provocata dall'uomo
Attenti alla rana: è la spia che il clima cambia
Il suo organismo vittima dell'effetto serra. Alcune specie di anfibi a rischio estinzione
di Antonio Cianciullo su La Repubblica del 09/10/2006

News in archivio

L'effetto serra è un "killer" dei pesci di mari, laghi e fiumi
Fra i tanti problemi dell'aumento della temperatura media globale a causa dei fattori di inquinamento, anche la messa a rischio di una fonte di alimentazione per 2,6 miliardi di persone
su Newton del 13/02/2006
Ambiente: australiani pronti a pagare per ridurre l'effetto serra
Una stragrande maggioranza di elettori conservatori chiedono che l'Australia firmi il protocollo di Kyoto
su ITNews del 08/11/2006
 
Cos'� ArchivioStampa?
Una finestra sul mondo della cultura, della politica, dell'economia e della scienza. Ogni giorno, una selezione di articoli comparsi sulla stampa italiana e internazionale. [Leggi]
Rassegna personale
Attualmente non hai selezionato directory degli articoli da incrociare.
Sponsor
Contenuti
Notizie dal mondo
Notizie dal mondo
Community
• Forum
Elenco degli utenti

Sono nuovo... registratemi!
Ho dimenticato la password
• Sono già registrato:
User ID

Password
Network
Newsletter

iscriviti cancella
Suggerisci questo sito

Attenzione
I documenti raccolti in questo sito non rappresentano il parere degli autori che si sono limitatati a raccoglierli come strumento di studio e analisi.
Comune di Roma

Questo progetto imprenditoriale ha ottenuto il sostegno del Comune di Roma nell'ambito delle azioni di sviluppo e recupero delle periferie

by Mondo a Colori Media Network s.r.l. 2006-2019
Valid XHTML 1.0, CSS 2.0